BMW Serie 2 Active Tourer: presto la nuova generazione

LA PRIMA FOTO – La BMW Serie 2 Active Tourer insieme alla Mercedes Classe B è una delle poche monovolume premium presenti sul mercato. La prima generazione ha debuttato nel 2014 e, dopo il facelift del 2018, è giunta l’ora della seconda generazione. A breve distanza dal debutto trapela sui social la prima immagine che mostra la vettura senza veli. 

LOOK PIÙ DECISO – La nuova BMW Serie 2 Active Tourer ha proporzioni simili alla precedente, ma lo stile si è evoluto ed è stato conformato a quello che è l’attuale family feeling della casa tedesca. Al frontale trova posto una grande griglia, di dimensioni significativamente superiori rispetto alla vecchia, e integrata in un cofano compatto. I fari sono più sottili e le prese d’aria laterali posizionate sul paraurti più alte, con elementi cromati verticali. Nel complesso la Serie 2 Active Tourer di seconda generazione sembra più sportiva, nonostante un corpo vettura che si sviluppa in altezza. La versione della foto è la 223i abbinata al pacchetto M Sport.

INTERNI PIÙ TECNOLOGICI – Non sono trapelate immagini della parte posteriore della nuova BMW Serie 2 Active Tourer, ma dalle fotografie spia risalenti a qualche mese fa, sappiamo che avrà fanali a led orizzontali, con un lunotto più inclinato con spoiler integrato. Gli interni dovrebbero fare il pieno di tecnologia grazie alla presenza di un cruscotto digitale visibile su un pannello curvo simile a quello presente sulla iX, e un completo sistema multimediale. La variante Grand Tourer, ossia la versione a passo lungo, sarà eliminata dalla gamma, quindi la versione normale Active Tourer dovrebbe crescere in dimensioni.

I MOTORI – La nuova BMW Serie 2 Active Tourer sarà ingegnerizzata sulla piattaforma UKL, in versione aggiornata, che verrà condivisa anche con le prossime X1 e X2, e sarà disponibile sia a trazione anteriore che integrale (xDrive). Per quanto riguarda i propulsori dovrebbe essere presente in gamma un 1.5 litri 3 cilindri a benzina e un 2.0 litri quattro cilindri diesel, oltre all’ibrido plug-in con più potenza e maggiore autonomia.

DEBUTTO IMMINENTE – Il debutto ufficiale della BMW Serie 2 Active Tourer è atteso nelle prossime settimane, con la produzione che dovrebbe iniziare a novembre del 2021 e le consegne nei primi mesi del 2022.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore