Siamo sicuri che il lavoro del camionista si riduca soltanto a qualche retro, a una bella spaghettata in trattoria e a lunghi e noiosi viaggi? C’era solo un modo per scoprire la verità. E per restituire, almeno un po’, del valore che merita questa nobile arte. Saltare su un camion e seguire un autista al lavoro sulla leggendaria tratta notturna Sud-Nord


10 giugno 2024

Il cuoco cucina, la dottoressa cura, la professoressa insegna e il camionista guida. Non c’è niente di più odioso delle semplificazioni e del “tanto al chilo”. Di quelle frasi-sentenza del tipo: “Ho visto fare quella cosa una volta in un video su Internet, quindi so di cosa si tratta”. Questo vale per tutti i mestieri. Lavori che pensiamo di conoscere, ma di cui, in realtà, non sappiamo un bel niente.  

Prendete il camionista, per esempio. Sappiamo che guida da un punto A a un punto B. Che a fare un sorpasso, di solito, ci impiega una vita. E che spesso gli piace fermarsi a mangiare in pittoresche trattorie. Ma siamo sicuri che il suo lavoro si riduca soltanto a questo? Che un autista non sia niente di più di un conduttore di un veicolo? E che gli basti girare la chiave e fare delle grandi retro per trasformarsi in un vero truck driver?    

C’era solo un modo per scoprire la verità. E restituire, almeno un po’, del valore che merita questa nobile arte. Saltare su un camion e seguire un autista al lavoro sulla leggendaria tratta notturna Sud-Nord.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore