Chi è alla ricerca di un’auto familiare sa quanto sia complicato fare la giusta scelta nel 2024. I modelli adatti alle famiglie sono tantissimi, di ogni Casa automobilistica e segmento. Ad oggi, infatti, è possibile acquistare un ottimo veicolo che coniughi qualità e prezzo ma, anche se sembra un paradosso, la scelta è talmente ampia che è arduo capire cosa considerare per ottenere quella che si adatti perfettamente alle proprie esigenze, che sia portare in vacanza i bambini, l’attrezzatura sportiva, andare in vacanza con i propri amici a quattro zampe, numerosi bagagli e, perché no, tutto questo insieme. Vediamo quali sono le caratteristiche da tenere a mente e come scegliere il modello adatto alla propria famiglia.

Le caratteristiche dell’auto familiare dei sogni

Per trovare ciò che si cerca, è innanzitutto importante individuare le proprie priorità. Come dicevamo in precedenza, le varie Case hanno prodotto veicoli per ogni esigenza, tutto sta nell’individuare quello che si sposi alla perfezione con la propria famiglia.

Un’auto per famiglia è un veicolo che si adatta a ogni funzione, in quanto è pensata e progettata appositamente per un nucleo familiare composto da bambini e/o ragazzi. Appare quindi scontato che la prima caratteristica da ricercare sia la sicurezza. In Italia, è dal 2006 che la legge prevede l’uso di un seggiolino provvisto di schienale per i bambini di altezza inferiore ai 125 cm.

Occorre quindi considerare un veicolo abbastanza spazioso da permettere di inserire il seggiolino, che di solito si colloca sul sedile in posizione centrale nella fila posteriore. Un’altra ottima soluzione è ovviamente controllare che il modello sia provvisto di Airbag, non solo quelli per chi siede davanti ma anche per chi viaggia sul sedile posteriore, con i dispositivi nei sedili anteriori. Menzioniamo anche un altro dispositivo di protezione, per quanto appaia scontato: le cinture di sicurezza, che siano a norma e funzionanti ma, soprattutto, che siano allacciate da tutti.

La sicurezza, inoltre, si può estendere anche a un altro punto fondamentale, l’infotainment. Con l’avanzare della tecnologia, le auto stanno diventando sempre più simili a dei computer, il che rende possibile avere assistenza durante la guida e in caso di problemi. Inoltre, un infotainment curato renderà il viaggio più piacevole sia per i più piccoli, che potranno evitare di annoiarsi con musica e video adatti a loro, che per figli più grandi ma anche per gli adulti, che siano genitori, familiari o altri amici.

Per una scelta consapevole del veicolo perfetto per il proprio nucleo familiare, inoltre, non si può ignorare il proprio budget. Occorre quindi identificare le proprie priorità per capire sia il tipo da acquistare per orientarsi alla perfezione. Inoltre, si deve scegliere fra nuovo e usato, considerando vantaggi e svantaggi. Il vantaggio di un’auto nuova è la tecnologia con la conseguente presenza di sistemi di sicurezza più aggiornati, una cosa da non considerare quando ci si mette per strada con la propria famiglia.

L’auto perfetta per le famiglie

Se si vuole acquistare un’auto nuova che sia efficiente e non costi tanto, si può optare per modelli economici, come la Dacia Jogger, che uniscono ottime performance e prezzo alla mano. Sono infatti disponibili anche altre Case che permettono di acquistare auto interessanti ed economiche. L’usato, invece, permette di risparmiare sui costi e magari poter acquistare un’auto con più spazio a disposizione. Ci sono molte offerte sicure e attraenti, come per esempio le auto aziendali, dal costo di seconda mano e un uso effettivo di soli uno o due anni e pochi chilometri. L’importante, lo ricordiamo, è affidarsi sempre a professionisti ufficiali. Un’altra alternativa è il noleggio.

Un’altra caratteristica importante consiste nell’uso che va fatto del veicolo: questo consente di determinare anche altri fattori, quali i consumi e il tipo di vettura. Se la famiglia si sposta prevalentemente in città e in località vicine, per esempio, si può pensare a un SUV che mantenga le dimensioni contenute per essere più agile in città, mentre se per le vacanze si pensa a un lungo viaggio in auto, la soluzione migliore sarebbe un veicolo dall’alimentazione elettrica o ibrida, perché i consumi non lievitino eccessivamente.

Passiamo alla tipologia di auto: per la vostra famiglia è meglio un SUV, una monovolume o una station wagon? Vediamo quali sono le differenze.

  • SUV: perfetta per le esigenze di una famiglia che necessita di spostarsi con un’auto agile e dallo stile grintoso. La particolarità dei SUV e Crossover, condivisa con le monovolume, è che sono progettati per essere più alti che lunghi, avendo così un ampio volume di bagagliaio e spazio interno. Tuttavia, l’altezza dei sedili consente una visione ideale per la strada e inoltre si può scegliere una trazione 4×4 per le avventure fuori dai percorsi comuni;
  • Station Wagon: modello di veicolo familiare per tradizione, si differenzia dalle altre due tipologie per la sua forma “allungata”, in quanto è la versione più lunga delle berline, senza però riunciare al look, come dimostra la nuova Skoda Octavia. Lo spazio non manca e si presta ai lunghi viaggi in autostrada anche nelle versioni a benzina. Il suo baricentro, basso proprio perché uguale alla struttura di una berlina, permette di ottimizzare i consumi rispetto agli altri due tipi;
  • Monovolume: è la soluzione perfetta per chi ha bisogno di molto spazio. Questo tipo di auto sfrutta al massimo il concetto di viaggio in compagnia, poiché di solito ha sette posti, i due più posteriori che si possono abbassare a tutto vantaggio del bagagliaio. Lo spazio è strutturato in modo multifunzionale, per le famiglie numerose con tanti bagagli, grazie alla disposizione interna che massimizza lo spazio sia dell’abitacolo che del bagagliaio, che si sviluppa in altezza, come i SUV.

Se parliamo di spazio, quindi, le auto più compatte sono più scomode per trovare parcheggio e muoversi in città o nelle stradine impervie di un paese ma se si ha una famiglia numerosa, qualche amico a quattro zampe che sarà in auto per venire in vacanza in comodità e parecchi hobby, un’auto spaziosa è imprescindibile sia nell’abitacolo, dove la “convivenza” durante i viaggi sarà molto più piacevole, che nel bagagliaio, in cui si potrà caricare tutto quello di cui si ha bisogno.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore