Fiat Tipo: con il restyling si è fatta in quattro

LUCI A LED  La seconda generazione della Fiat Tipo è una compatta offerta nelle varianti berlina 4 porte, 5 porte e station wagon. Oggi, a distanza di cinque anni dalla presentazione, si aggiorna e riceve un restyling: all’anteriore, oltre al nuovo logo in lettere stampatelle, la Fiat Tipo del 2021 offre una mascherina un fascione ridisegnati, mentre i fari hanno la stessa forma con un diverso disegno interno delle luci. Arrivano poi nuovi cerchi di 16” e 17” e debuttano le vernici blu Oceano e arancio Paprika. Al posteriore, i fanali sono la principale novità: anche in questo caso non cambiano nella forma, ma sono a led. 

ECCO LA CROSS – In occasione del restyling, la gamma della Fiat Tipo si arricchisce di una quarta variante: è la Cross (foto qui sotto), basata sulla berlina 5 porte e dal look in stile crossover, per effetto dei codolini neri lungo i passaruota e delle protezioni grigie nella parte bassa del fascione anteriore, sotto le portiere e al posteriore, ispirate alle piastre para colpi delle fuoristrada. Inoltre, la Fiat Tipo Cross ha l’assetto rialzato di 4 cm rispetto a quelle standard. È dotata anche delle barre al tetto e degli specchietti in tinta con il grigio delle protezioni.

TANTE NOVITÀ – All’interno, le novità del restyling contribuiscono a rendere la plancia più moderna e appagante: si può avere il nuovo sistema multimediale UConnect 5 con schermo di 10,25” connesso ad internet e dotato della versione senza fili di Apple CarPlay e Android Auto. La Tipo ha inoltre un rinnovato volante, più compatto e con una sagomatura concepita per migliorarne l’impugnatura, e nuovi tessuti per i sedili, oltre al tappetino per la ricarica senza filo degli smartphone e alla presa usb per i passeggeri posteriori. Cambiano anche i tasti nella consolle. 

PIÙ SICURA – La Fiat Tipo diventa più ricca anche sul fronte degli aiuti alla guida, come il sistema che previene l’uscita involontaria dalla corsia di marcia, il sistema che rileva segnali di assopimento nel guidatore e lo invita a sostare, il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti e il sistema che “legge” i cartelli dei limiti di velocità e li riproduce nel cruscotto. C’è anche l’Adaptive High Beam, che accende automaticamente i fari abbaglianti per migliorare la visuale del guidatore, spegnendoli da sé quando sopraggiunge un altro veicolo. 

NUOVO MILLE – Insieme alle novità per stile, multimedia e sicurezza, la Fiat Tipo porta all’esordio anche nuovi motori. Debutta il 3 cilindri 1.0 SGE turbo a benzina della famiglia FireFly: parente stretto del 1.0 aspirato già offerto per le Fiat 500, Panda e Lancia Ypsilon, ha 100 CV e 190 Nm di coppia, vale a dire 5 CV e 63 Nm in più del 1.4 aspirato che sostituisce. Ci sono poi i turbodiesel 1.6 MultiJet con 130 CV, rinnovato per essere in linea con la norma anti-smog Euro 6d (obbligatoria dal 2021, e 1.3 MultJet da 95 CV.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore