La Formula 1 scalda i motori per le qualifiche del Gran Premio del Canada 2024. La cronaca in diretta della sessione cronometrata di Montreal in diretta dalle 22:00


8 giugno 2024

Sono passate due settimane da Montecarlo e la Formula 1, dopo una brevissima pausa, è già tornata in pista per il Gran Premio del Canada 2024, nono appuntamento stagionale. Dopo una prima giornata dedicata alle sessioni di prove libere caratterizzate dalla pioggia ad intermittenza sul tracciato intitolato a Gilles Villeneuve, i piloti si stanno preparando alle qualifiche che avranno inizio alle 22:00, ora italiana.

La parentesi dell’appuntamento monegasco è ormai alle spalle e la Formula 1 prosegue il viaggio del campionato 2024, anche se l’interesse è già spostato al futuro con il nuovo regolamento tecnico del 2026 che è stato presentato ieri e le ultime notizie di mercato piloti con l’addio di Esteban Ocon ad Alpine, il rinnovo di Sergio Perez con Red Bull e Carlos Sainz in attesa di sviluppi, anche se ha allontanato l’ipotesi Williams e Toto Wolff ha escluso la possibilità di vederlo in Mercedes il prossimo anno. Nella giornata di ieri nelle FP1 ha dettare il passo è stato Lando Norris che ha poi lasciato spazio a Fernando Alonso nelle FP2, mentre quest’oggi il più veloce in pista è stato Lewis Hamilton.

F1, qualifiche GP Canada

L’obiettivo dei team era quello di scendere in pista nelle libere per collezionare quanti più dati possibili sul nuovo asfalto, che rimane comunque molto simile al precedente, poco rugoso e drenante. Oggi in particolare hanno avuto modo di vedere il comportamento delle varie mescole su pista asciutta data la pioggia scesa su Montreal nella giornata di ieri, anche se le condizioni meteo avverse potrebbero ripresentarsi nel proseguo di weekend di gara in Canada, anche durante le qualifiche. Dato il poco tempo a disposizione per la simulazione del giro veloce, i dati a disposizione dei team sono insufficienti per fare delle previsioni su quali potrebbero essere gli assetti i n pista nel corso della sessione cronometrata del Canada. Charles Leclerc, vincitore dell’ultimo Gran Premio a Montecarlo, si è lamentato con Bryan Bozzi della bassa velocità della sua SF-24, e meglio non se la passa neanche il compagno di squadra Carlos Sainz, che ha concluso solamente in 12esima posizione le FP3, mentre il monegasco in decima.

F1. Qualifiche GP Canada
F1. Qualifiche GP Canada

Max Verstappen, oltre alla Mercedes e i team motorizzati con la Power Unit del team di Brackley, dovrà fare i conti con la sua stessa monoposto. In aggiunta alle difficoltà dovute alla rigidezza della RB20 al passaggio sui cordoli, il tre volte campione del mondo dovrà affrontare le qualifiche con la power unit usata a Monaco in quanto la nuova, montata per le libere di ieri, la terza in nove appuntamenti, è stata smontata dopo i danni all’ERS rimediati nelle FP2. Ad approfittarne, dunque, potrebbero essere tutti gli altri team, da Ferrari a McLaren, passando per Mercedes ad Aston Martin, senza dimenticare la Visa Cash App RB di Daniel Ricciardo che ha chiuso l’ultima sessione di libere in sesta posizione.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore