Ferrari 499P: l’esemplare in scala 1:8 dell’auto vittoriosa a Le Mans è un capolavoro

Quando un’auto in scala, nelle foto, sembra quella vera, vuol dire che è stato fatto un lavoro eccellente. La cosa non stupisce se alla regia ci sono gli uomini di Amalgam Collection. Il rinomato atelier inglese ha arricchito il catalogo con una riproduzione in formato 1:8 della Ferrari 499P numero 51 di AF Corse. Si tratta del bolide che lo scorso anno riportò la casa di Maranello sul gradino più alto del podio nella regina della sfide endurance: la leggendaria 24 Ore di Le Mans. Giusto onorare al meglio il prototipo del “cavallino rampante”, anche in scala.

La replica di cui ci stiamo occupando è impeccabile nell’esecuzione. Anche i materiali sono del miglior livello. Ne deriva un prezzo degno dei contenuti: 18.250 euro. Solo 499 gli esemplari previsti. Del resto, un prodotto del genere non può essere popolare. La cifra richiesta è un’altra barriera all’acquisto. Così se ne preserva l’esclusività, anche se la sua determinazione non nasce dalla volontà di sbattere la porta in faccia ai sogni: è solo il riflesso di una costruzione al top, su tutti i fronti.

La Ferrari 499P riprodotta, come dicevamo, è quella portata al successo da Alessandro Pier Guidi, James Calado e Antonio Giovinazzi alla 24 Ore di Le Mans del centenario, andata in scena nel mese di giugno del 2023. Nella versione in scala 1:8, l’Hypercar emiliana è costruita e assemblata a mano da un piccolo team di artigiani. Sebbene lunga “solo” 63 centimetri, negli scatti si confonde con la “rossa” in formato reale, almeno in assenza di riferimenti dimensionali. Credo non esista complimento migliore per gli autori dell’opera. La sua costruzione è stata eseguita usando i progetti CAD originali, ma anche i codici vernici e le specifiche sui materiali forniti dalla casa di Maranello. Si vede!

Fonte | Amalgam Collection

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore