Nelle qualifiche di Monte-Carlo ad imporsi è Mitch Evans. Sarà il pilota della Jaguar a partire davanti a tutti questo pomeriggio nell‘EPrix di Monaco sesta prova del mondiale di Formula E. Evans si è confermato sui livelli di Roma battendo in finale facendo la differenza nel primo settore Pascal Wehrelin, e facendo segnare il crono di 1.29.839 ha conquistato la seconda pole position della carriera, la prima stagionale.

Evans e Wehrlein hanno eliminato in semifinale Jean-Eric-Vergne terzo e Stoffel Vandoorne quarto, che scatteranno in seconda fila.  Si è fermato ai quarti di finale Lucas Di Grassi sesto insieme a Robert Frinjs settimo e Andre Lottèrer ottavo. Completano la top ten Oliver Rowland, Antonio Felix Da Costa, che ha fatto un passo indietro rispetto alle Libere 2, dove aveva colto la miglior prestazione. 

Fuori nei gruppi di qualificazione Maximilian Guenther undicesimo che prenderà il via in sesta fila con Oliver Askew, seguiti da Sam Bird, Dan Tickum, Jake Dennis, Edoardo Mortara in difficoltà come a Roma sul giro secco, Alexander Sims e Nick Cassidy. Diciannovesimo Antonio Giovinazzi che se fatica ancora a trovare il feeling con la Formula E, si aggiudica il duello con il compagno di squadra Sette Camara ventesimo . Completano lo schieramento Oliver Turvey e Sebastian Buemi

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore