A distanza di pochi giorni dal GP di Catalogna, la Moto GP e tutto il Motomondiale tornano in pista con uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: questo week end, infatti, è in calendario il GP del Mugello che, come ogni anno, rappresenta una delle gare più interessanti del campionato.

Per la MotoGP, in particolare, il GP del Mugello è un appuntamento molto importante, con la sfida tra le Ducati di Jorge Martin e Francesco Bagnaia che sarà, senza dubbio, il tema principale del weekend. I motivi per seguire, già da venerdì 31 con le prime libere, tutto il fine settimana sono davvero tanti. La tappa del Mugello, come sempre, rappresenta un momento chiave per la stagione del Motomondiale.

Si torna in pista in Italia

Dopo aver vinto in Catalogna, conquistando il terzo successo su 6 gare disputate, Bagnaia punta ad avvicinarsi alla vetta della classifica, attualmente detenuta da Jorge Martin, che di gare ne ha vinte due. Siamo ancora nella prima parte del campionato ma i 39 punti di vantaggio rappresentano già un bel gruzzolo per Martin.

Di conseguenza, Bagnaia non può commettere errori ed è chiamato a bissare la vittoria in Catalogna anche al Mugello. Spettatori interessati sono anche le altre due Ducati di Marc Marquez e Enea Bastianini. Il pilota italiano, in particolare, dopo il difficile GP in Catalogna, è chiamato a un pronto riscatto con l’obiettivo di riconquistare il podio che manca da ben tre gare.

Per tutti i piloti, come ogni anno, il Mugello sarà un importante banco di prova. Gli oltre 5 chilometri di pista, con 15 curve, di cui 6 a sinistra e 9 a destra, e il lungo rettilineo di oltre 1,1 chilometri metteranno a dura prova tutti i concorrenti ma, nello stesso tempo, assicureranno un grande spettacolo per tutti gli spettatori. Il Mugello è sempre uno degli appuntamenti più interessanti in calendario per la Moto GP e per tutto il Motomondiale. Anche quest’anno si prospetta un grande spettacolo.

Tutto il weekend del GP del Mugello potrà essere seguito in TV, sia tramite Sky che, in chiaro, con le dirette su TV8 che partiranno il prossimo 1° giugno. Vediamo, quindi, gli orari delle prove, delle qualifiche e delle gare di tutte le categoria in programma questo week end.

Gli orari in diretta su Sky del GP del Mugello

Venerdì 31 maggio

  • Ore 9.00: Moto3 – prove libere 1
  • Ore 9.50: Moto2 – prove libere 1
  • Ore 10.45: MotoGP – prove libere 1
  • Ore 13.15: Moto3 – prove libere 2
  • Ore 14: Moto2 – prove libere 2
  • Ore 15: MotoGP – Pre qualifiche
  • Ore 16.15: MotoE Q1 e Q2

Sabato 1° giugno

  • Ore 8.35: Moto3 – prove libere 3
  • Ore 9.20: Moto2 – prove libere 3
  • Ore 10.05: MotoGP – prove libere 2
  • Ore 10.45: MotoGP – qualifiche
  • Ore 12.15: Moto E Gara 1
  • Ore 12.45: Moto3 – qualifiche
  • Ore 13.40: Moto2 – qualifiche
  • Ore 14.55: MotoGP – Sprint
  • Ore 16.10: Moto E Gara 2

Domenica 2 giugno

  • Ore 9.35: MotoGP – warm up
  • Ore 11: Moto3 – gara
  • Ore 12.15: Moto2 – gara
  • Ore 14: MotoGP – gara

Gli orari in chiaro su TV8 per il GP del Mugello

Sabato 1° giugno

  • Ore 10.45: MotoGP – qualifiche
  • Ore 12.15: Moto E Gara 1
  • Ore 12.45: Moto3 – qualifiche
  • Ore 13.40: Moto2 – qualifiche
  • Ore 14.55: MotoGP – Sprint
  • Ore 16.10: Moto E Gara 2

Domenica 2 giugno

  • Ore 11: Moto3 – gara
  • Ore 12.15: Moto2 – gara
  • Ore 14: MotoGP – gara

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore