Honda Presenta "e:PROGRESS": il primo servizio commerciale di gestione dell'energia con tariffe flessibili per i clienti di auto EV

  • Honda presenta il primo servizio commerciale di gestione dell’energia con tariffe europee flessibili, pensate ad hoc per i clienti di auto EV
  • Il servizio sarà offerto attraverso il nuovo brand “e:PROGRESS”
  • Il servizio e:PROGRESS consente ai clienti di auto EV di caricare l’auto optando per le fonti rinnovabili e scegliendo le fasce orarie più convenienti

Honda ha comunicato maggiori dettagli sul suo primo servizio commerciale di gestione dell’energia, che verrà introdotto nel 2020 con il nuovo brand “e:PROGRESS”.

Il servizio e:PROGRESS offrirà agli utenti sistemi di ricarica, un controllo intelligente della fase di ricarica e tariffe smart. Questo servizio intelligente rappresenterà il primo contratto flessibile in Europa pensato ad hoc per i clienti di veicoli elettrici (EV) e permetterà di ottimizzare l’uso di elettricità proveniente da fonti rinnovabili – energia solare, eolica e idroelettrica. Il servizio, inoltre, consente agli utenti di ricaricare l’auto nella fascia oraria più economica, tenendo conto della domanda della rete.

Il servizio sarà offerto in collaborazione con Moixa, azienda specializzata nel campo dell’immagazzinamento e della ricarica intelligente, e con Vattenfall, fornitore di energia leader in Europa. Attraverso la tecnologia di ricarica GridShare di Moixa, i clienti si limitano a specificare i parametri preferiti per lo stato minimo di ricarica attraverso l’applicazione per smartphone, lasciando al sistema la gestione autonoma della carica. L’alimentazione elettrica è fornita da Vattenfall ad una tariffa flessibile che permette di usufruire di un costo ridotto dell’energia nelle diverse fasce orarie, permettendo così agli utenti di non doversi accontentare di un’unica tariffa fissa.

Grazie all’unione tra Moixa e Vattenfall, i clienti di auto EV potranno ricaricare l’auto utilizzando un programma esclusivo che ottimizza l’uso dell’energia optando per quella disponibile più economica e pulita. La soluzione hardware di caricabatterie preferibile per questo nuovo servizio è il Power Charger di Honda, un’unità domestica in grado di ricaricare la Honda e da 0 al 100% della batteria in poco più di 4 ore con un’alimentazione di 32 ampere, un risparmio di tempo considerevole rispetto a una classica presa di corrente domestica.

Oltre a offrire ai clienti una serie di vantaggi esclusivi, il servizio e:PROGRESS contribuirà a realizzare una gestione attiva della rete aggregando in modo intelligente la domanda e ottimizzando l’utilizzo da fonti rinnovabili, oltre a supportare Honda nei suoi obiettivi di riduzione di emissioni di CO2 in linea con la visione strategica 2030.

Jørgen Pluym, Project Leader per la gestione dell’energia di Honda Motor Europe, ha dichiarato: “L’introduzione del servizio segna un punto di svolta per Honda nello sviluppo della gestione dell’energia in Europa, e rappresenta il punto culminante di tutto il lavoro condotto fino ad oggi per creare valore aggiunto ai clienti di auto EV. e:PROGRESS è il primo passo di Honda verso un modello di business dei servizi nel settore dell’energia, e continueremo a investire in questo settore e a farlo crescere, muovendoci nella direzione dell’elettrificazione e della crescente diffusione dei veicoli elettrici”.

Il lancio di e:PROGRESS segue il primo progetto “vehicle-to-grid” di Honda lanciato a gennaio, con l’istallazione a Londra di infrastrutture di ricarica bidirezionali nel quartiere di Islington. Questo progetto è un primo passo per la completa elettrificazione della flotta di veicoli del distretto londinese, in linea con l’impegno di azzeramento delle emissioni entro il 2030. Il progetto, in collaborazione con Moixa e il suo software intelligente GridShare, ottimizza la carica delle batterie di veicoli EV quando l’energia proveniente dalla rete elettrica è la più economica e pulita possibile. Può anche aggregare diversi gruppi di auto EV collegati alla rete, restituendo a essa l’energia quando è più costosa e ad elevato consumo di carbonio.

Il Power Charger di Honda arriverà sul mercato quest’estate, in contemporanea con le prime consegne di Honda e ai clienti; il servizio e:PROGRESS sarà completamente attivo entro il 2020. Il nuovo servizio sarà inizialmente disponibile nel Regno Unito e successivamente disponibile in Germania e in altri Paesi europei.

Source link