Motor1.com Logo

Mercedes prosegue i collaudi sulla rinnovata GLE Coupé. Il SUV con la “coda” sarà aggiornato con un restyling leggero tra il 2022 e il 2023 ed è stato spiato nuovamente nel corso di una serie di test al Nurburgring.

Nelle foto spia, le camuffature sono ancora evidenti, ma i cambiamenti saranno minimi sia dentro che fuori e riguarderanno principalmente l’estetica e la dotazione di bordo.

Come cambia dentro e fuori

L’aggiornamento più importante riguarderà il frontale. Il prototipo, infatti, mostra le mimetizzazioni più pesanti nella parte anteriore, con prese d’aria laterali più piccole e un paraurti ridisegnato nelle forme. I fari LED manterranno lo stesso stile, ma è attesa una nuova grafica senza intagli verticali come nel modello attuale.

Nel posteriore, le uniche parti coperte dal wrapping sono il portellone e i fari. In particolare, le luci sembrano essere più orizzontali nel profilo superiore ed è probabile, anche in questo caso, il debutto di un nuovo design interno.

Mercedes GLE Coupé restyling, nuove foto spia

Per il resto, la GLE Coupé restyling dovrebbe contare su nuove opzioni per i cerchi in lega e su un abitacolo ancora più ricco nei rivestimenti e nella tecnologia. Per quest’ultimo aspetto, Mercedes potrebbe decidere di installare la nuova generazione del sistema MBUX con schermo da 12,3” per il guidatore e da 11,9” per l’infotainment.

I possibili motori

La Mercedes delle foto spia mostra un adesivo giallo sul lunotto posteriore per indicare la presenza di una batteria. Al tempo stesso, la presenza degli scarichi ci fa pensare che questa GLE Coupé sia un’ibrida plug-in. È probabile, quindi, che il restyling confermi buona parte delle motorizzazioni attuali.

Ricordiamo che la GLE Coupé è disponibile nelle versioni mild hybrid a benzina 53 e 63 AMG, mild hybrid diesel 300d e ibride plug-diesel 350de, oltre alle diesel non elettrificate 400d.

Resta solo da capire se la Casa tedesca interverrà sui motori per contenere ulteriormente consumi ed emissioni o per alzare l’asticella dei cavalli o, nel caso della plug-in, dell’autonomia in elettrico.

Insieme alla versione Coupé, verrà rinnovata anche la GLE con carrozzeria classica. Prima del loro debutto, però, sarà tempo della “sorella” minore GLC, la cui nuova generazione sarà presentata il 1° giugno.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore