Oltre alle novità a livello estetico, per la rinnovata Citroen C5 Aircross sarebbe prevista anche la versione Hybrid4 a propulsione ibrida Plug-In da 300 CV di potenza complessiva


Nel corso del 2022, la SUV di medie dimensioni Citroen C5 Aircross sarà sottoposta al restyling di metà carriera. Esteticamente, sarà riconoscibile soprattutto per il frontale ridisegnato e stilisticamente in linea con la nuova compatta Citroen C4, in quanto l’aggiornamento riguarderà sia i fari che la calandra.

Per quanto concerne la meccanica, la rinnovata Citroen C5 Aircross continuerà ad essere disponibile con i motori a benzina 1.2 PureTech a tre cilindri da 130 CV o 1.6 PureTech a quattro cilindri da 180 CV e il propulsore diesel 1.5 BlueHDi da 130 CV di potenza, ma tutte le motorizzazioni saranno proposte nella configurazione ‘mild hybrid’ da 48V.

Anche Hybrid4 da 300 CV

Tuttavia, la principale novità della futura Citroen C5 Aircross restyling sarà rappresentata dalla versione Hybrid4 a propulsione ibrida Plug-In che affiancherà l’attuale declinazione Hybrid. Come le altre DS 7 Hybrid4, Opel Grandland X Hybrid4 e Peugeot 3008 Hybrid4, anche l’inedita Citroen C5 Aircross Hybrid4 erogherà la potenza complessiva di 300 CV e sarà dotata della trazione integrale elettrica.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore