Dopo l’esaurimento degli incentivi statali in meno di 9 ore, il mercato delle elettriche mostra cambiamenti significativi nella classifica delle vendite.


7 giugno 2024

Il lancio degli incentivi statali 2024 per l’acquisto di auto elettriche in Italia, esauritisi in meno di nove ore il 3 giugno, ha scatenato grande entusiasmo. Questo avvenimento è destinato a modificare notevolmente le dinamiche del mercato nei mesi successivi. Mentre il mese di maggio 2024 ha registrato 5.070 immatricolazioni di veicoli elettrici, il che corrisponde al 3,6% del totale delle vendite automobilistiche, si nota una riduzione rispetto al 4,1% raggiunto nel maggio 2023, quando furono vendute 6.209 unità.

Nella competizione tra modelli, Tesla Model 3 ha sorpassato la Model Y, affermandosi come il modello elettrico più venduto. Altre vetture elettriche, come la Fiat 600, hanno mostrato un’ottima tenuta di mercato. Al fondo della classifica delle vendite si posiziona la Jeep Avenger.

Tra le novità, la Volvo EX30 ha perso posizioni rispetto al mese precedente, registrando 183 unità vendute. Renault Scenic e Fiat 600 si sono posizionate rispettivamente al settimo e all’ottavo posto, con BMW iX1 e MG4 poco sopra nella lista. Audi Q4 ha quasi raggiunto il podio con 255 auto vendute, mentre Renault Twingo si è classificata quarta con 264 unità.

Il dominio di Tesla con la Model 3, che ha venduto 682 unità, dimostra l’interesse dei consumatori italiani per veicoli elettrici di marca affermata e affidabile. La Model Y, tuttavia, ha subìto un calo significativo rispetto all’anno scorso.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore