La Skoda Fabia Rally2 Evo riceve gli aggiornamenti 2021

Skoda Motorsport, in vista della stagione agonistica 2021, presenta la versione aggiornata della Skoda Fabia Rally2 Evo vincitrice dello scorso campionato. Al suo affinamento hanno concorso i piloti Jan Kopecký, Oliver Solberg, Kris Meeke, Pontus Tidemand, Andreas Mikkelsen ed Emil Lindholm. Gli sforzi, che puntano a mantenere la competitività del modello, hanno riguardato diversi aspetti tecnici.

I nuovi componenti saranno disponibili per i clienti dal 4 gennaio, quindi in tempo per il Rallye Monte Carlo (21 – 24 gennaio), prova d’apertura del prossimo cartellone sportivo WRC. Fra gli interventi apportati sul modello ci sono una nuova mappatura del motore turbo da 1,6 litri più un intercooler e un collettore di scarico ridisegnati, con benefici sull’erogazione e sulla potenza massima, cresciuta di 2 kW, fino a quota 214 kW a seconda del carburante.

Grip migliore

La disponibilità di un cambio dai rapporti più lunghi rende migliori le dinamiche nei rally con velocità media più alta, facendo crescere la punta velocistica da 187 a 202 km/h. Degno di nota il lavoro compiuto per garantire una trazione e una stabilità superiore su tutti i tipi di superficie, grazie anche ad una nuova specifica degli ammortizzatori ZF, disponibili come aggiornamento anche sulle vetture del precedente step.

Dinamiche al top

La versione aggiornata della Skoda Fabia Rally2 Evo dispone anche di un controtelaio sull’asse posteriore più robusto, che riduce al minimo il rischio di danni sulle strade sconnesse. Migliore l’ergonomia dei comandi, per consentire al pilota una maggiore concentrazione di guida, con la possibilità di attivare diverse funzioni senza dover togliere le mani dal volante. I nuovi componenti, con omologazione dal 1° gennaio 2021, migliorano ulteriormente le prestazioni, la maneggevolezza, l’affidabilità e la sicurezza dell’auto, oltre a regalare un po’ più di comfort all’equipaggio a bordo.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore