Wear OS 3, la nuova versione del sistema operativo di Google dedicato a smartwatch e dispositivi indossabili, si è mostrata al pubblico un mese fa a bordo della serie Samsung Galaxy Watch 4, con varie migliorie e nuove funzionalità.

Fra queste, le novità di Google Maps sono senz’altro fra le più interessanti, ma riservate agli orologi che montano e monteranno Wear OS 3. Ecco tutte le nuove funzioni, alcune delle quali apprezzabili anche quando si guida l’auto.

Come navigare con l’orologio

La funzione di navigazione da smartwatch è senza dubbio la novità di primo piano e più appetibile per chi guida l’auto. A dir la verità non è una vera e propria funzione inedita, visto che era presente anche su Wear OS 2, ma l’ottimizzazione dell’interazione coi comandi vocali l’ha resa ora decisamente più fruibile.

In sostanza, la navigazione GPS di Google Maps è avviabile direttamente dal polso, dunque senza usare lo smartphone come perno, scegliendo di procedere fra la ricerca testuale della destinazione, fra la selezione dei luoghi recenti o facendo il tutto tramite comandi vocali, più comodamente e senza distrazioni.

Scelta la meta, l’utente non dovrà fare altro che selezionare il mezzo di trasporto con cui raggiungerla (auto, bici o a piedi, con i relativi orari di arrivo previsti sempre in vista) e seguire le indicazioni riportate a schermo: degli indicatori di direzione passo-passo ben visibili, corredati di metri e chilometri rimanenti alla prossima svolta.

Modalità scura, consumi e disponibilità

Navigazione a parte, Google Maps per Wear OS 3 porta con sé anche alcune novità prettamente estetiche. Il supporto per la modalità scura ad esempio, che permette di risparmiare anche qualcosina in termini di energia sugli smartwatch con schermi OLED, a tutto beneficio dell’autonomia.

Proprio a tal proposito, in base alle prime rilevazioni effettuate su Samsung Galaxy Watch 4, 30 minuti di navigazione con schermo e GPS attivi richiedono circa il 5/10% di batteria, un risultato non eccelso ma che col tempo potrebbe tuttavia essere migliorato con futuri aggiornamenti.

Per quel che riguarda invece la disponibilità, come anticipato, questa nuova versione di Google Maps è esclusiva per gli orologi dotati di Wear OS 3, solo una manciata al momento, considerando la relativa gioventù di questa nuova versione software, versione che sarà disponibile sotto forma di aggiornamento a partire dalla seconda metà del 2022.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore