In Europa si registrano tendenze interessanti per quanto riguarda l’acquisto di auto nuove. La localizzazione della produzione di vetture ha permesso alle case automobilistiche di ridurre i costi spostandosi nei Paesi in cui la fabbricazione è più economica.

Fa parte del gioco commerciale incoraggiato dalla globalizzazione, che crea vincitori e vinti. Questo “gioco” è il motivo per cui l’Europa dell’Est ha assunto un ruolo sempre più rilevante nella produzione di auto negli ultimi vent’anni, a scapito di una minore leadership in Occidente.

Il ruolo della Repubblica Ceca

Il cambiamento del panorama della produzione di auto in Europa ha messo la Repubblica Ceca al primo posto. Pur essendo un piccolo mercato (220.000 unità nel 2023) e un piccolo Paese in termini di popolazione (solo 10,5 milioni di abitanti), è il quarto produttore di auto in Europa, dietro solo a Germania, Spagna e Francia. Tuttavia, questi tre mercati sono molto più grandi della Repubblica Ceca in termini di popolazione. Infatti, il numero totale di veicoli prodotti ogni 1.000 abitanti era di 134 nel 2023.

Questo è probabilmente il motivo per cui la maggior parte delle auto più popolari in Repubblica Ceca sono prodotte localmente. Secondo i dati di JATO Dynamics, per i dieci modelli più venduti tra gennaio e aprile 2024, sette di essi sono stati prodotti negli stabilimenti cechi.

Dove sono prodotte le 10 auto più vendute in Repubblica Ceca

Del resto, poiché Skoda è un marchio locale e produce la maggior parte delle sue auto negli stabilimenti cechi (l’86% della sua produzione globale nel 2023), è normale vedere questi risultati.

La Germania resiste

Nonostante le mutate condizioni economiche in Europa, la Germania è ancora un importante polo produttivo. L’anno scorso sono state prodotte 49 auto nuove ogni 1.000 abitanti. Esiste una simbiosi tra le case automobilistiche tedesche e l’economia stessa e, sebbene sia piuttosto costoso produrre automobili in Germania, la produzione è un elemento chiave dell’economia di questo Paese.

La Top Ten da gennaio ad aprile 2024 mostra che sei modelli sono stati prodotti localmente: Volkswagen Golf, TiguanPassat, Opel Astra, Audi A4 e BMW Serie 3. Un indicatore del fatto che ci sono ancora buone condizioni per la produzione di auto nella più grande economia europea.

GermaniaTop Ten da gennaio ad aprile 2024Luogo di produzione
Volkswagen Golf43.438Germania
Volkswagen T-Roc23.250Portogallo
Skoda Octavia17.294Repubblica Ceca
Volkswagen Tiguan16.708Germania
Volkswagen Passat16.518Germania, Slovacchia
Opel Astra17.397Germania
Seat Leon13.243Spagna
Audi A413.225Germania
BMW Serie 313.146Germania
Opel Corsa12.288Spagna
motor1-numbersVedi tutte le notizie su Motor1 Numbers
SpagnaTop Ten da gennaio ad aprile 2024Luogo di produzione
Dacia Sandero10.489Romania, Marocco
Toyota Corolla8.199Turchia, Regno Unito
Seat Arona7.453Spagna
Nissan Qashqai7.323Regno Unito
Seat Ibiza7.319Spagna
MG ZS6.725Cina
Renault Clio6.668Turchia, Slovenia
Peugeot 20086.096Spagna

Italia e Francia vicine tra loro

Non è una sorpresa che l’industria italiana abbia affrontato tempi difficili negli ultimi decenni. Poiché Fiat, la più grande casa automobilistica del Paese, ha assorbito la maggior parte dei suoi rivali locali (Lancia nel 1969, Alfa Romeo nel 1986, Innocenti nel 1990, Maserati nel 1993), l’Italia è rimasta con un unico grande produttore locale.

La mancanza di concorrenza in un momento in cui i mercati europei non sono stati economicamente integrati come lo sono oggi, ha fatto diventare la Fiat meno competitiva e più dipendente dai fondi statali. Quando la concorrenza estera è diventata evidente, l’azienda ha iniziato a perdere quote. Nella Top Ten di gennaio-aprile 2024, solo un modello, la Fiat Panda, è stato prodotto localmente. Nel 2023 sono state prodotte solo 15 auto ogni 1.000 abitanti.

Dove sono prodotte le 10 auto più vendute in Italia

La Francia non è lontana da questi risultati. Le Peugeot 208, Renault Clio e Dacia Sandero sono prodotte all’estero e la settima nella Top Ten gennaio-aprile 2024, la Peugeot 308, così come l’ottava, la Toyota Yaris, e la decima, la Toyota Yaris Cross, sono state prodotte localmente. Se continua così la Francia potrebbe trovarsi presto nella stessa situazione dell’Italia.

FranciaTop Ten da gennaio ad aprile 2024Luogo di produzione
Peugeot 20836.854Slovacchia, Marocco, Spagna
Renault Clio31.031Turchia, Slovenia
Dacia Sandero29.178Romania, Marocco
Citroen C322.114Slovacchia
Peugeot 200818.261Spagna
Renault Captur16.021Spagna
Peugeot 30814.883Francia
Toyota Yaris11.881Francia
Dacia Duster11.056Romania
Toyota Yaris Cross10.917Francia

L’autore dell’articolo, Felipe Munoz, è Automotive Industry Specialist di JATO Dynamics.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore