Una comoda e capiente coupé

Plancia e comandi
La plancia della BMW M4 Coupé resta quella, decisamente ben fatta e piuttosto massiccia, delle altre Serie 4 Coupé. Nell’auto del test era arricchita da inserti in fibra di carbonio (optional) al posto di quelli in colore nero lucido di serie. Il cruscotto è un pannello digitale di 12,3”, che nelle modalità di guida Sport e Track mostra un particolare contagiri, composto da due barre luminose verticali. Inoltre, si possono pure evidenziare le impostazioni scelte con il tasto setup nel tunnel. Nel complesso, però, questa strumentazione è poco personalizzabile: le grafiche a scelta sono soltanto due (e un po’ confuse), e manca la possibilità di ingrandire a tutto schermo la mappa del navigatore. Il volante, poi, ha una corona fin troppo spessa, che non è gradita da tutti, mentre si azionano senza problemi i comandi dietro le razze: i paddle per il cambio e le due ulteriori levette rosse per richiamare altrettante configurazioni per le modalità di guida (precedentemente impostate con il tasto setup). L’impianto multimediale include il navigatore, è reattivo e si aggiorna da sé grazie alla Sim interna. Curata ma “seriosa” la grafica del brillante display di 10,3” e ordinati gli altri comandi secondari, fra cui il tasto nel tunnel per dare più “voce” allo scarico.

Abitabilità
Tenendo conto che si tratta di una coupé, i quattro posti della BMW M4 sono piuttosto comodi. Davanti si sta larghi, e i corsaioli sedili M (optional presente nell’auto della prova) sono più confortevoli di quanto la loro forma molto avvolgente, e la struttura dello schienale in fibra di carbonio, farebbero pensare: sono ben imbottiti e regolabili elettricamente. Dietro c’è sufficiente agio per le gambe e, se non si superano i 170 cm di altezza, anche per la testa. Pur infossato, il divano è accogliente, e le sedute fortemente sagomate trattengono bene in curva. Non mancano il bracciolo centrale reclinabile e le bocchette del “clima”. 

Bagagliaio
Per una sportiva, pur di dimensioni importanti (la BMW M4 è lunga 479 cm), il bagagliaio è capiente: con quattro posti in uso offre 440 litri, e si può ripiegare il divano (lo schienale è in tre parti) per aumentare lo spazio a disposizione. Il vano, abbastanza ben accessibile, ha una forma regolare e sui lati presenta degli scomparti divisi da una rete e una coppia di ganci appendiborse.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore