Il grande interesse nato nel 2020 per Skoda Enyaq iV trova in queste settimane piena “liberazione” anche in Italia. Il primo Crossover elettrico della Casa boema, un modello lungo 4,6 metri su base VW MEB subito molto apprezzato dagli addetti ai lavori, si è svelato da tempo. Ora arriva in concessionaria, per davvero e in Lombardia, zona Milano ed Assago, ci saranno due open weekend dedicati alla presentazione di Skoda Enyaq, presso F.lli Giacomel: 15-16 e poi 22-23 Maggio.

Giornate ricche per gli amanti del marchio Skoda, dei SUV connessi e delle auto elettriche. I primi vedranno dal vivo qualcosa di realmente e integralmente nuovo, per il brand. Gli altri sfrutteranno l’occasione migliore, per avere tutte le informazioni sul mondo delle auto elettriche accessibili e sicure, toccando con mano in salone il precursore di molte novità con la spina in arrivo nei prossimi anni.

Da F.lli Giacomel si potranno provare tutte le sensazioni offerte dallo stile forte, la tecnologia elettrica e i materiali curati di Skoda Enyaq iV, anche a livello dinamico, prenotando un test drive. La sede di Assago si trova in Via Verdi 4 (Tel. 02488461) mentre quella di Milano (Autozitra) in Via F. Gonin 56 (Tel. 0248952426).

Il passo che segna Skoda con Enyaq iV è di quelli mai visti, per la Casa, che la proiettano nella dimensione BEV degli anni Trenta tra le prime e più solide sul fronte. Un SUV inedito e totalmente analogo nelle doti tecniche, nei sistemi e nelle prestazioni, alle altre primizie elettriche dei marchi nel gruppo VW. Almeno quelle che usano la medesima piattaforma modulare, detta MEB, nata e sviluppata in Germania.

Lo spazioso crossver elettrico Skoda, premiato con le 5 stelle per la sicurezza EuroNCAP, è disponibile in due varianti per questa fase iniziale, a trazione posteriore: Enyaq 60 iV, con listino 39.500 euro, usa la batteria da 62 kWh per 177 CV di potenza e range WLTP 414 km. Quindi Enyaq 80 iV, a listino prezzi Skoda con 45.900 euro. Qui la batteria è 82 kWh, la potenza sale a 204 CV e l’autonomia a ben 537 km.

Vari i pacchetti di accessori possibili, per sicurezza e connettività, ma soprattutto entrambe le versioni beneficiano a pieno delle riduzioni prezzo che sfruttando i vari bonus fanno scendere anche di oltre 10.000 euro i prezzi, in caso di rottamazione.

Proprio come il costruttore ceco lanciato nel mondo delle auto elettriche ben prima di altri, il gruppo F.lli Giacomel ha cominciato il 2021 con parecchie novità: ad esempio l’apertura di un punto a Pavia, nei prossimi mesi, dedicato proprio al mondo Skoda

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore