Attenzione, dopo i francesi che bloccano le vendite di EV cinesi Polestar, l’auto elettrica americana di Tesla viene sanzionata nella “amica” Germania, con multa da 12 milioni di euro. Mica poco e soprattutto non per cosa da poco, visto che si parla di questione ecologica.

Però nel frattempo la Casa ha fatto incrementi record, a livello percentuale sulle proprie vendite in casa di Volkswagen e Audi. L’agenzia federale per l’ambiente (UBA) avrebbe rilevato mancato rispetto di normativa per smaltimento delle batterie, a fine ciclo vita sulle auto elettriche. Tesla dovrebbe occuparsene, nominando chi segue lo smaltimeno e come, ma al momento non è ancora chiara la vicenda.

Elon ci ha messo una sua nuova factory in casa tedesca, non senza problemi, ma la multona piove ugualmente per questa presunta violazione sul riciclo, mentre Tesla dice di essere a norma. Potrebbe esserci un ricorso in quanto secondo gli americani la questione sarebbe inerente solo a obblighi amministrativi, senza impatti sostanziali.

Clicca qui per visitare la pagina dell’autore